MENU

Ceva: il territorio si mobilita contro la chiusura della caserma della Polizia stradale

In centinaia,si sono riuniti lunedì mattina davanti ai cancelli della caserma

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Presidio Polstrada Ceva

In centinaia, da Cebano, valle Tanaro e Monregalese, si sono riuniti lunedì mattina davanti ai cancelli della caserma della Polizia stradale di Ceva per dire no alla chiusura del presidio. Sindaci, parlamentari, consiglieri regionali e provinciali, la presidente nazionale dei Piccoli Comuni Franca Biglio, rappresentanti delle forze economiche e delle associazioni ma soprattutto tanti cittadini hanno accolto l’appello lanciato dal sindaco di Ceva Vincenzo Bezzone. Il territorio ha risposto con una vera e propria mobilitazione, con in prima fila le organizzazioni sindacali di polizia della provincia, per chiedere al ministro dell’Interno la revisione del progetto di riorganizzazione della Polizia stradale, che prevede la chiusura di 6 distaccamenti in Italia, di cui tre in Piemonte, fra cui, appunto, quello di Ceva.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl