MENU

Ceva: addio ad Olga, sarta e commerciante storica

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Ceva: addio ad Olga, sarta e commerciante storica

CEVA – Sono stati celebrati martedì in Duomo i funerali di Olga Cagnazzi Rossotti, morta sabato sera nella sua casa di via Matteotti, a Ceva. Aveva 95 anni ed era la vedova di Giuseppe Rossotti. La coppia era molto conosciuta e stimata: insieme, Olga e Giuseppe avevano gestito per molti anni il laboratorio di sartoria in centro città, l’apprezzata sartoria “Giuseppe Rossotti”, fondata nel 1937, poi divenuta negozio di abbigliamento. La signora Olga aveva perso il marito Giuseppe e le figlie Paola e Clara, ed era legatissima ai nipoti Alessandro, Adelasia, Eleonora e Beatrice.

Su Facebook la nipote Adelasia l’ha ricordata con grande affetto: “Eterna ed indistruttibile, colta e dotata di una memoria storica infinita, acuta e pungente. Sei sopravvissuta a tuo marito, alle tue figlie. E noi nipoti avevamo il forte dubbio che saresti sopravvissuta anche a noi. Però poi, con un colpo di teatro (tua grande passione) ci hai fatto questo scherzo, e sei andata via! Sono talmente abituata a pensare che tu sia eterna, che ho deciso che sarà così! Porterò con ancora più orgoglio i tuoi magnifici vestiti, ma tu, continua a raddrizzarmi le cuciture e sistemarmi il colletto. Ciao Ninna”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl