Cerca
2017-06-17
condividi
Mondovì, Piazza alle prese con il cantiere:

viabilità modificata fino a fine lavori

MONDOVI’ – Il cantiere era già partito qualche settimana fa con i lavori Italgas, ma da sabato “chiude”, in pratica piazza Maggiore con divieti di accesso regolamentati dall’ordinanza del Comando della Polizia Locale. Si tratta dell’intervento per la nuova pavimentazione di piazza Maggiore, nella parte di fronte ai portici sottani ed alla chiesa della Missione. I cantieri dureranno fino all’autunno prossimo.

Il progetto di completamento della riqualificazione di piazza Maggiore si compie con risorse economiche ottenute dall’amministrazione comunale attraverso la Regione Piemonte. Il progetto, dell’importo di circa 400.000 euro, prevede il rifacimento della pavimentazione con materiali resistenti e di pregio, analoghi a quelli già utilizzati nella parte superiore della piazza. Verrà utilizzata la pietra di Luserna, in cubetti nella parte sede della viabilità veicolare, in lastre di pietra di adeguato spessore nelle aree pedonali e di sosta dei veicoli. Oltre alla riqualificazione della pavimentazione, verranno rifatti parte dei sottoservizi e verranno implementati gli arredi, in linea con l’intervento già realizzato.

L’ordinanza della Polizia Locale dice che la viabilità è chiusa da venerdì fino a fine lavori via delle Scuole, dove sarà istituito il doppio senso circolazione solo per residenti (l’accesso è da piazza IV Novembre). Si potrà salire a Piazza da via Vico e da via Vasco, scendendo per Breo dalla stessa via Vasco e da via Carassone. A fine mese verranno riaperte al traffico via Giolitti e via San Pio, interessate da importanti lavori alla rete idrica. Slitta la Ztl e il nuovo sistema di telecamere.

SOCIAL
IL FONDO
Colpisce, a Mondovì, la discussione sui social in vista del ballottaggio. Ho letto poche righe di vere analisi sulle cose che l’uno o ...