Cerca
2017-07-17
condividi
Assolto dall’accusa di evasione fiscale
Gommista condannato per bancarotta fraudolenta: secondo il giudice ha nascosto merce quando la sua ditta era in crisi

La sua attività di gommista era andata in crisi nel 2010 per fallire tre anni più tardi, accumulando un passivo di 2 milioni e 600 mila euro. Il titolare, D. M., di Niella Tanaro, accusato di bancarotta fraudolenta distrattiva documentale, è stato condannato dal tribunale di Cuneo a 16 mesi di reclusione (pena sospesa) e al pagamento di una provvisionale di 200 mila euro. Ha ottenuto lo sconto di un terzo sulla pena grazie alla (...)

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
M. Br.
ULTIME NEWS
Mondovì
Dopo il Gruppo Misto, l’ex ministro aderisce al gruppo di FI alla Camera
Mondovì
Il sindaco Adriano: “Il progetto approvato dalla giunta: impegno volontario dei richiedenti asilo che offre l’opportunità di contribuire alla cura della città”
SOCIAL
IL FONDO
Invitato dall’Anci Piemonte, venerdì, ho avuto il piacere di moderare uno degli incontri introduttivi ai “Dialoghi Eula”, ...