Cerca
Langa
2017-10-11
condividi
Nella foto: una telecamera in centro a Farigliano
Il Carrucese sarà più sicuro:

via libera alle telecamere ai varchi

Arriva l’ok del Comitato - Partono subito Carrù, Magliano, Clavesana e Farigliano

CARRÙ - Passi avanti verso un territorio più sicuro: c’è il via libera alle telecamere ai varchi, a Carrù e nel Carrucese. Nei giorni scorsi, in Prefettura a Cuneo, si è riunito il Comitato ordine e sicurezza, a cui hanno partecipato alcuni dei sindaci interessati. È arrivato l’ok al progetto che riguarda i nove paesi del Corpo intercomunale di Polizia Locale del Carrucese, oltre a Farigliano e Morozzo. «È stato un via libera senza grosse prescrizioni - spiega il sindaco di Carrù Stefania Ieriti -. Si è risposto alle perplessità che erano emerse nella prima riunione, giungendo ad una definizione complessiva del progetto». A questo punto si attende soltanto il “nero su bianco”, la lettera scritta.

Tutti i Comuni, da progetto, hanno dichiarato che entro il 2020 il progetto sarà ultimato, con il presidio di tutti i varchi di accesso al Comune e l’installazione della centrale operativa presso ciascuna sede municipale. A partire subito saranno Carrù, Magliano, Clavesana e Farigliano. In questa “tranche”, con uno stanziamento per ciascun Comune di 25-30 mila euro, si posizioneranno un paio di occhi elettronici per ogni centro. Le prime telecamere, lo ricordiamo, verranno posizionate entro fine 2017, altre verranno aggiunte man mano nei prossimi anni [...]

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
telecamere varchi carrù farigliano magliano
Articolo scritto da:
m.g.
ULTIME NEWS
Mondovì
Nel fine settimana non tutti i negozi aderiranno alle promozioni da venerdì a domenica
SOCIAL
IL FONDO
“Metterci la faccia”, in fondo, non è difficile. C’è una campagna efficace, uno slogan, bravi fotografi, le luci. L...