Cerca
Langa
2017-10-26
condividi
Clavesana: una targa accanto

alla mini “big bench” dello Sbaranzo

Ripercorre la storia delle panchine che l’hanno preceduta

“Potrei raccontarvi di amori, di canzoni cantate alla luna, di appuntamenti dati, di appuntamenti mancati. Storie di persone, anime che affidano a me i loro sogni, ma il tempo passa e il legno invecchia…”. Questo è solo un passaggio del brano con cui iniziava lo spettacolo  di teatro-danza “The Bench” ideato e diretto da Manuela Marchisio, una sorta di viaggio “fra le tante storie che il legno di una semplice panchina può narrare” andato in scena nei primi mesi dell’anno a Ceva e Mondovì. Lo ha composto l’attore Max Mao ed ora è impresso su una targa posta accanto alla mini “big bench” sita in frazione Lo Sbaranzo. “…e il calore - si può leggere sulla targa scoperta domenica mattina alla presenza del designer Chris Bangle - io lo sentivo, godevo della vicinanza di quel forno dove tutta la borgata veniva a cuocere il pane e si sedeva sul quel pezzo di legno ad aspettare, a raccontare, a far asciugare le scarpe infangate e umide della rugiada dei campi”.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
f.trax
ULTIME NEWS
Mondovì
Nel fine settimana non tutti i negozi aderiranno alle promozioni da venerdì a domenica
SOCIAL
IL FONDO
“Metterci la faccia”, in fondo, non è difficile. C’è una campagna efficace, uno slogan, bravi fotografi, le luci. L...