Cerca
Ceva
2017-11-17
condividi
Nella foto, la nuova giunta in consiglio a Ceva
Lunedì sera, alle 20,30, con la nuova maggioranza
Ceva: dopo 'Tempesta Salgaim' e ribaltone,

il sindaco convoca il consiglio

CEVA – Il sindaco di Ceva Alfredo Vizio ha convocato il primo consiglio comunale dopo il “terremoto” che ha portato ad una rivoluzione negli assetti amministrativi della città in seguito al “caso Salgaim”. Si svolgerà lunedì, alle 20,30 e ci si attende un clima “caldo” anche se, in realtà l’amministrazione Vizio oggi non ha opposizione: l’ex minoranza è ora maggioranza con deleghe date dal sindaco a due nuovi assessori (Rachino e Bezzone) e i primi non eletti della stessa “Lista Vizio” hanno già depositato la rinuncia alle surroghe. Insomma, nell’ambito dell’amministrazione comunale non ci sarà contraddittorio. La giunta è completata dal vice sindaco Paolo Penna e dall’assessore Mara Garelli.

All’ordine del giorno, per adempimenti di legge, ci sono però punti che prevedono le surroghe dei consiglieri “infedeli” (Giulia Iseppi, Alberto Cajro, Matteo Gagino, Paola Gula a cui si aggiungono le dimissioni di Stirianotti e Merlino), le revoche delle deleghe agli ex assessori e consiglieri, la costituzione del nuovo gruppo “Avec” a sostegno del sindaco (cioè la nuova maggioranza), il decreto di nomina dei nuovi componenti della giunta e le nuove deleghe ai consiglieri. In ultimo, prelievi dal fondo di riserva e variazioni al bilancio.

Articolo scritto da:
g. sca. - f. b.
SOCIAL
IL FONDO
Centinaia di persone sorridenti e festanti in una piazza non facile del centro storico di Breo. Non dico che sia possibile organizzare una Babbo Ru...