Cerca
Pesio Bisalta
2017-11-30
condividi
L'area ecologica di Chiusa Pesio accoglierà anche i rifiuti di Pianfei
Si dimette il consigliere Beppe Gerbotto: gli subentrerà Simone Bongiovanni

 

CHIUSA DI PESIO – La seduta consigliare di venerdì sera ha approvato la convenzione annuale con il Comune di Pianfei e il Cec: i cittadini pianfeiesi potranno conferire i loro rifiuti nell’area ecologica in zona Vigne, a Chiusa Pesio (prima dovevano recarsi a Peveragno). La convenzione, che scadrà il 31 dicembre 2018, porterà nelle casse comunali 2.000 euro: cifra che Chiusa Pesio utilizzerà per allargare la piccola strada di accesso all’area ecologica. Si stima che da Pianfei, in un anno, dovrebbe arrivare una quantità di rifiuti pari al 5%, e quindi il traffico non dovrebbe aumentare a livello esponenziale. In materia di rifiuti, altra importante novità: è stato approvato il nuovo regolamento per il compostaggio domestico. Verranno ricavati veri e propri “composter di comunità” nelle frazioni e per i condomini, con l’obiettivo di migliorare ancora la percentuale di differenziata, che nel 2016 si attestata al 73,7%, portando Chiusa Pesio al primo posto in provincia di Cuneo e al quarto in tutto il Piemonte. Gli autocompostatori sono già ora un terzo circa (un migliaio su 2.900 utenze) e beneficiano di uno sconto sulla tassa rifiuti del 10% se utenze domestiche e del 20% se non domestiche.

IL RICORDO DI GONDOLO E PECOLLO

L’assemblea si è aperta con il ricordo dei due ex sindaci Nino Gondolo e Antonino Pecollo, scomparsi dieci giorni fa. «In pochi giorni, contando anche la scomparsa di Mucciarelli – ha detto il primo cittadino Bussi – abbiamo perso le figure chiave di 50 degli ultimi 70 anni di vita amministrativa (Gondolo fu sindaco per 13 anni, Pecollo per 24 e Mucciarelli per 5, ndr)».

A proposito di Pecollo, il vicesindaco Ponzo, che condivise con il suo gruppo alcuni anni di amministrazione, ha commentato: «Il tempo è stato galantuomo, ha addolcito le ultime contrapposizioni sugli impianti di risalita che hanno caratterizzato i suoi ultimi anni da sindaco», mentre di Gondolo ha ricordato il grande impegno per la scuola (fu lui a portare le Medie in paese).

Un ricordo anche da Bergese, unico presente sui banchi della minoranza: «Ho fatto il vicepreside per qualche anno con Pecollo, è incredibile ripensare come oltre all’impegno nella scuola per cinque lustri abbia anche avuto un forte impegno in Comune».

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
consiglio chiusa pesio rifiuti ricordo
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Centinaia di persone sorridenti e festanti in una piazza non facile del centro storico di Breo. Non dico che sia possibile organizzare una Babbo Ru...