Cerca
Alto Tanaro
2017-12-05
condividi
Il sindaco Di Steffano con il direttore ATL Bongioanni
Garessio 2000 ha un nuovo gestore: Luca Olivero
La stagione dovrebbe iniziare per le Feste natalizie

Sarà Luca Olivero, ex gestore, con la Frais 2010, degli impianti di Pian del Frais, a Chiomonte, ed attualmente all’opera anche ad Argentera, il nuovo gestore degli impianti di risalita di Garessio 2000. La firma della convenzione avverrà nei prossimi giorni, salvo imprevisti dell’ultima  ora, in Comune a Garessio. La stazione, chiusa dal 2015, potrebbe così ripartire già a Natale.

«La settimana scorsa si sono svolti gli ultimi sopralluoghi agli impianti, per quantificare i danni e capire come intervenire», spiega il sindaco Sergio Di Steffano, da tempo impegnato a trovare imprenditori interessati alla stazione sciistica della valle Tanaro. Proprio da queste verifiche, tra l’altro, sarebbe emerso che molti dei danni alle strutture non sono conseguenza del furto dei cavi in rame alla seggiovia, avvenuto un paio d’anni fa, ma sarebbero dovuti a veri e propri atti vandalici.

L’iter per l’individuazione del nuovo gestore è partito in autunno, con l'acquisizione di due manifestazioni di interesse, da parte di una società del centro Italia e dello stesso Olivero. E’ seguita la procedura negoziata, a cui hanno partecipato le due società, che si è però conclusa con un nulla di fatto in quanto una delle offerte è giunta fuori tempo massimo mentre l’altra non accettava uno degli articoli del capitolato speciale d’appalto che assegnava al gestore anche la manutenzione straordinaria degli impianti. 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Garessio 2000 nuovo gestore prossima apertura Di Steffano Cuneo Neve Frais Argentera impianti
Articolo scritto da:
m.b.
SOCIAL
IL FONDO
Centinaia di persone sorridenti e festanti in una piazza non facile del centro storico di Breo. Non dico che sia possibile organizzare una Babbo Ru...