Cerca
Pesio Bisalta
2017-12-06
condividi
Peveragno, fa discutere il costo della progettazione del nuovo centro espositivo
Il gruppo di minoranza chiede anche maggiori lavori di asfaltatura

 

PEVERAGNO – A scaldare l’atmosfera di una seduta insolitamente distesa di Consiglio comunale ci ha pensato l’annosa questione del centro espositivo. Il capogruppo di minoranza Tassone ha chiesto: «Quant’è stato, finora, il costo totale per la progettazione del centro espositivo? Ad ogni variazione di bilancio aggiungiamo 10.000 euro, credo che ormai si sia arrivati ad una bella cifra».

«Il dato totale, al momento, è di 79.000 euro – ha replicato il sindaco -, di cui buona parte coperti da un contributo della Fondazione Crc». «Quel contributo era stato destinato al nostro Comune per la realizzazione dell’opera, e non per la sua progettazione – ha specificato l’ex primo cittadino Toselli -, stiamo continuando a spendere soldi per colpa dell’idea di trasferire il centro da dove era previsto in origine. Ricordo che noi avevamo lasciato un’opera già cantierabile». «La nuova collocazione, e il tempo, ci daranno ragione» ha chiuso Renaudi.

Qualche scaramuccia anche sugli asfalti. «Ben vengano i soldi stanziati per nuova segnaletica verticale – ha obiettato la minoranza -, ma sarebbe meglio coprire qualche buca, ci aspettavamo più fondi destinati alle asfaltature». «In primavera abbiamo previsto asfaltature per ben 80.000 euro – la risposta di Renaudi -, senza contare che procederemo all’ultimo lotto dell’allargamento di via Ritorto, un’opera che abbiamo ricevuto in eredità e che finora ci è costata qualcosa come 200.000 euro». 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
centro espositivo polemiche peveragno
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Centinaia di persone sorridenti e festanti in una piazza non facile del centro storico di Breo. Non dico che sia possibile organizzare una Babbo Ru...