Cerca
Pesio Bisalta
2018-02-07
condividi
Il Consorzio del Cappone 'sospende' i Comuni non in regola con le quote
Chiusa Pesio, Fossano, Bene Vagienna e tutto il territorio di Cuneo i 'nuovi'

 

MOROZZO – Ora è ufficiale. Come avevamo anticipato un paio di mesi fa, il Consorzio per la tutela e la valorizzazione del cappone di Morozzo modifica la sua composizione. L’assemblea dei soci, svoltasi martedì sera (con il nostro giornale già in stampa) ha ratificato l’ingresso dei nuovi membri Chiusa di Pesio, Bene Vagienna, Fossano e Cuneo (tutto il territorio comunale). Contestualmente, sono stati sospesi quelli che ancora non si sono messi in regola con il pagamento della quota annuale di iscrizione (che ammonta a 300 euro). L’espulsione, che era stata caldeggiata dalla maggioranza degli allevatori consorziati, non è possibile perché richiederebbe la modifica dello Statuto da un notaio, ma la sospensione non è comunque un provvedimento di poco conto: l’anno prossimo gli allevatori dei Comuni di Rocca de’ Baldi, Pianfei, Beinette, Trinità, Magliano Alpi e Sant’Albano Stura non potranno più ricevere il caratteristico anello (sono in regola con il pagamento, invece, Mondovì, Villanova Mondovì, Cuneo, Castelletto Stura, Morozzo, Margarita e Montanera). 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
cappone consorzio sospesi comuni
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Non c’è ancora il governo? L’interesse per le novità della politica sono diventate noiose e le ipotesi di ogni giorno ris...