Cerca
Langa
2018-02-08
condividi
Schiamazzi nella notte fuori dalla discoteca,

i residenti: “Non riusciamo a chiudere occhio, ora basta!”

Tante lamentele a Carrù, e ora il sindaco scrive al Prefetto - I proprietari assicurano: “I controlli ci sono, facciamo tutto il possibile”

CARRÙ - Non è la prima volta che succede. I residenti di via Garibaldi si lamentano per gli schiamazzi degli avventori della discoteca in piena notte: “Non riusciamo a chiudere occhio”. Ma in questo caso il post pubblicato sulla pagina Facebook “Sei di Carrù se…” ha scatenato più che mai un vespaio. Tanto che sono intervenuti pure i proprietari del locale, che assicurano: “I controlli non mancano e noi come gestori facciamo quello che possiamo, e anche oltre”. E l’invito che arriva da parte dei Carabinieri di Carrù, che assicurano una presenza costante e attenta tutti i sabati sera, è: “Parliamone, e se c’è qualche problema chiamateci subito”. Quando, invece, nelle ultime settimane non risulterebbe nessuna chiamata al centralino.

Intanto il sindaco Stefania Ieriti annuncia che scriverà al Prefetto segnalando la situazione: «È l’unica cosa che posso fare. Se i residenti pensano che non basti, chiederò un potenziamento del presidio da parte delle forze dell’ordine per garantire la quiete pubblica».

Sono tante le lamentele su Facebook da parte chi in via Garibaldi vive. Esasperati, raccontano di urla nel cuore della notte e di numerosi episodi di inciviltà [...]

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
carrù polemica schiamazzi discoteca
Articolo scritto da:
m.g.
SOCIAL
IL FONDO
Non c’è ancora il governo? L’interesse per le novità della politica sono diventate noiose e le ipotesi di ogni giorno ris...