Cerca
2018-02-08
condividi
 Si attende il nullaosta della Procura, dopo il crollo all’Alberghiero
Mondovì, via Tortora dopo la frana di dicembre:

progetto da 42 mila euro per riaprirla

 

 

MONDOVI’ - La Giunta comunale, nella seduta di giovedì 8 febbraio 2018, ha deliberato l’approvazione del progetto delle opere per la messa in sicurezza di via Enzo Tortora, conseguente al movimento franoso che ha interessato, nella giornata di venerdì 29 dicembre, i terreni posti tra il complesso scolastico dell’Istituto Alberghiero “G. Giolitti” e la sottostante palestra di Metavia. L’importo complessivo dei lavori ammonta a 45.200 euro, finanziati grazie al contributo della Fondazione Crc e mediante fondi comunali. “L’approvazione del progetto – spiega l’assessore con delega ai Lavori pubblici, Sandra Carboni – consentirà di intervenire con urgenza, provvedendo al ripristino delle condizioni di sicurezza del tratto stradale interessato dal dissesto”. L’intervento comprende la realizzazione di un cordolo di cemento armato e pali trivellati di adeguata lunghezza, ancorati con tiranti in cemento armato precompresso. E’, inoltre, prevista una sistemazione puntuale dell’area. L’inizio dei lavori sarà subordinato al conseguimento delle autorizzazioni a procedere da parte della Procura della Repubblica.

Alberghiero via Tortora
ULTIME NEWS
Mondovì
Dopo il Gruppo Misto, l’ex ministro aderisce al gruppo di FI alla Camera
Mondovì
Il sindaco Adriano: “Il progetto approvato dalla giunta: impegno volontario dei richiedenti asilo che offre l’opportunità di contribuire alla cura della città”
SOCIAL
IL FONDO
Invitato dall’Anci Piemonte, venerdì, ho avuto il piacere di moderare uno degli incontri introduttivi ai “Dialoghi Eula”, ...