Cerca
Pesio Bisalta
2018-02-22
condividi
Peveragno spenderà oltre 300.000 euro per opere idrauliche
Il Consiglio ha approvato il nuovo piano regolatore cimiteriale

 

PEVERAGNO – Erano attesi da 5 anni. Finalmente sono arrivati nelle casse comunali i fondi ATO elargiti nel 2012-13: oltre 335.000 euro, che erano rimasti fermi nelle casse della vecchia Comunità Montana e che potranno essere investiti per opere idrauliche. Come ha spiegato il consigliere Ghisolfi, si interverrà lungo il rio Bedale, sulle scogliere che costeggiano la pista ciclabile dai campi sportivi e in alcuni tratti lungo il fiume Colla. Nel 2018 dovrebbero arrivare altri fondi Ato, che verranno utilizzati per altri interventi, a Santa Margherita e Pradeboni.

È l’unico intervento inserito nel piano triennale delle opere pubbliche, oltre alla realizzazione del punto espositivo in piazza ex campo sportivo. Grazie ad una convenzione con l’Unione dei Comuni potrà essere pubblicato a breve il nuovo bando per l’opera, finanziata dalla Regione per quasi 1 milione e 200.000 euro. Contraria la minoranza, che ha criticato, come in passato, la scelta di abbandonare il progetto originario, alla Bernardina, che era già cantierabile.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
peveragno opere idrauliche centro espositivo
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL