Cerca
Mondovì
2018-02-26
condividi
Scuole chiuse solo a Dronero, Roccavione e Robilante
La 'Granda' (e l’Italia) si risvegliano nel gelo

MONDOVI' - Freddo siberiano, neve in pianura solo fino alla tarda serata di domenica, termometro a meno 12 ed anche oltre. La morsa del gelo sulla “Granda” ci fa risvegliare guardando i gradi centigradi in ambiente esterno, ma è un atteggiamento che si terrà in tutta Italia. La "buriana" di domenica sera è cessata, resta il freddo polare. Da venerdì dovremmo assistere ad una risalita soprattutto delle minime, anche se le temperature rimarranno sotto la media del periodo.

In provincia di Cuneo scuole chiuse solo a Dronero, Roccavione e Robilante. Aperte, per esempio, a Cuneo e Mondovì e in tutti i centri del Monregalese. Attenzione alle strade ghiacciate. Non si rilevano particolari criticità, stamattina, a Mondovì Piazza, dove i bus degli studenti sono arrivati in orario (tranne un paio) e gli alunni sono entrati regolarmente nelle scuole. Qualche difficoltà in via Carassone, risolta dall'intervento della Polizia Locale. Dal Comune: ghiaia e spalatori nei punti più difficili.

Situazione che non ha nulla a che vedere con l’inverno molto rigido del 1929 e del 1956, ma temperature gelide in questo periodo già avvertite nel 2012 e nel febbraio 2005.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
SOCIAL