Cerca
Mondovì
2018-02-27
condividi
Ultimatum alla “scuoletta” della frazione: troppo poche le iscrizioni
Scuola dell’Infanzia di Rifreddo,

i 9 alunni a Breolungi o in altro Comune

MONDOVI’ – «Scuola dell’Infanzia di Rifreddo: il numero degli alunni iscritti è di 9 bambini e risulta non sufficiente per l’attivazione della sezione. Due le soluzioni: o si sdoppia la sezione di Breolungi, trasferendo in bambini in quest’ultima sede, oppure si restituisce la sezione alla Regione, per l’attivazione in altri Comuni». La dirigente Vilma Peirone, dell’Istituto Comprensivo 2 di Mondovì, ha inviato, nei giorni scorsi, al Comune di Mondovì, una lettera: le cose, per la “scuoletta” della frazione di Rifreddo, che fa parte dell’Istituto Comprensivo Mondovì 2, non si mettono bene: sono pochi i bambini iscritti. Così si pone un ultimatum: a Breolungi o chissà. La lettera è datata 20 febbraio ed è indirizzata al sindaco di Mondovì Paolo Adriano e all’assessore all’Istruzione Luca Robaldo. «Stiamo lavorando per trovare una soluzione da un situazione difficile – dichiara Robaldo – e, dal canto suo, il Comune ha chiesto alla Regione, tramite la Provincia, una deroga per tenere aperto il plesso. Allo stesso tempo si lavora per trovare un maggior numero di bambini da iscrivere restando in contatto con gli altri enti pubblici».

La notizia è stata sottolineata nei giorni scorsi, quando la comunità di rifreddo e gli alunni si sono riuniti nella scuola per ricordare il piccolo Loris, il bimbo scomparso un anno fa a soli 4 anni.

SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...