Cerca
Monregalese
2018-04-05
condividi
San Michele: una cerimonia di commemorazione per Costamagna in occasione del passaggio del “Giro d’Italia”, si riapre il discorso
Tutto nasce da un post su Facebook dell’assessore di Mondovì Luca Robaldo - Nuovi contatti fra sindaco e organizzazione: delegazione in visita alla tomba?

SAN MICHELE MONDOVÌ - Ricorderete la delusione di San Michele per il mancato passaggio del Giro d’Italia, a cento anni dalla morte di Camillo Eugenio Costamagna (fondatore della corsa rosa che riposa nel cimitero del paese). Ora, se non altro, si riapre uno spiraglio per una cerimonia a San Michele, con la partecipazione di una delegazione del “Giro”. Ed è Mondovì, dove sarà posto un traguardo volante, a fare da tramite.

Curioso è soprattutto il “come” il discorso sia ripartito. Qualche giorno fa l’assessore allo Sport del Comune, Luca Robaldo, ha pubblicato un post su Facebook, tendendo la mano a San Michele: “Un pensiero riconoscente lo voglio dedicare a chi ideò questa corsa cent’anni fa ed oggi riposa a San Michele Mondovì: l’amico sindaco Nanni sa che potrà contare sulla nostra città per una commemorazione”, queste le parole. Ed il primo cittadino Michelotti ha lasciato un commento, denso di sentimenti di delusione (quella che da mesi domina in paese): “Grazie Luca per il supporto tuo e della città di Mondovì, ma più si avvicina il giorno e più l’amarezza aumenta. Il Giro è un ottimo strumento di promozione del territorio e sono felice che tocchi il Monregalese. Noi chiedevamo solo un passaggio per rendere omaggio a Costamagna in ricorrenza dei cent’anni dalla sua morte. Si poteva benissimo fare il tutto, bastava un pizzico di sensibilità in più”.

Il carteggio via “social” non passa inosservato. Conseguenza è un contatto telefonico, nei giorni successivi, fra Sergio Trossarello (di Lequio, è uno dei referenti del “Giro” nella Granda) e il sindaco Domenico Michelotti [...]

 

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
giro d'italia cerimonia san michele contatti
Articolo scritto da:
m.g.
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...