Cerca
Mondovì
2018-04-12
condividi
'Sacra Famiglia' di Mondovì, Casa di Riposo:

nuovo presidente, nuovo cda e 'cambio di pelle'

Entro un anno dovrà scegliere se diventare fondazione privata

MONDOVI’– Il “Sacra Famiglia”di Mondovì è la casa di riposo comunale punto di riferimento per generazioni di monregalesi in campo assistenziale. Cambiato il direttivo, a marzo erano stati indicati i nomi del nuovo consiglio d’amministrazione, e già allora su queste colonne si era indicato il nome (confermato ora) di Diego Bottero come presidente in pectore. Soprattutto il Sacra Famiglia, però, deve fare i conti con una trasformazione “pesante”che probabilmente farà cambiare pelle alla prima azienda d’assistenza per gli anziani della città: oltre 60 dipendenti e un bilancio (pubblico) che pareggia a 3,8 milioni di euro. Una vera azienda che cambia managment perchè una legge glielo impone. Il nuovo consiglio di amministrazione passa da 9 a 5 componenti. Spil system attuato. L’ex commissario Beppe Germanetti (ex presidente) è decaduto dalla carica. Germanetti: «Non ho commenti da fare, faccio i miei migliori auguri al nuovo cda». I nomi per i prossimi cinque anni: Laura Bessone e Diego Bottero sono i consiglieri indicati dal Comune, Gabriele Arnaldi e Domenico Costamagna quelli della Provincia, mentre il vescovo ha indicato Veronica Perano. Bottero è il consulente finanziario impegnato nel mondo del sociale e del volontariato, ma anche dal punto di vista politico. Nel 2012 uscì dall’Udc e nelle ultime elezioni comunali ha sostenuto, con la sua lista “Mondovì nel cuore”, la candidatura dell’attuale sindaco Paolo Adriano.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Mondovì Sacra Famiglia Bottero
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...