Cerca
Pesio Bisalta
2018-04-26
condividi
Morozzo, i Carabinieri ai cittadini: «Siamo dalla vostra parte, collaboriamo»
Il comandante Cerasoli ha incontrato le fasce più deboli, bersaglio di truffe e raggiri

MOROZZO – L’iniziativa è stata decisa dai vertici dell’Arma e prevede un incontro ogni quattro mesi tra i carabinieri della stazione e i cittadini dei paesi di riferimento. Un momento di feedback non per creare allarmismo, ha voluto subito chiarire il comandante Cerasoli, ma per facilitare un clima di collaborazione tra la cittadinanza e le forze dell’ordine. Quelle in servizio a Morozzo devono pattugliare anche altri quattro Comuni, Rocca de’ Baldi, Margarita, Castelletto Stura e Montanera (dove l’iniziativa verrà proposta la prossima settimana), un ampio territorio di quasi 100 chilometri quadrati. «Un’area dove la qualità della vita è buona – ha spiegato il maresciallo – e dove, statisticamente, sono pochi i reati contro la persona. Quelli contro il patrimonio, invece, come altrove continuano a verificarsi. Parliamo, in particolare, di furti e truffe, reati che è molto difficile punire, sia perché i ladri, seppur spesso “improvvisati” e alle prime armi, difficilmente lasciano sul posto tracce che è possibile repertare e trasmettere ai laboratori, sia perché il nostro sistema legislativo è inefficiente, basti pensare che non consente misure restrittive contro la truffa se il responsabile non è colto in flagranza».  

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
carabinieri morozzo incontro truffe
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...