Cerca
Langa
2018-05-07
condividi
Lions Carrù - Dogliani:

Raffaele Sasso neo presidente

 DOGLIANI – Raffaele Sasso, giornalista monregalese, è stato nominato presidente del Lions Club Carrù-Dogliani, nel prossimo anno lionistico 2018-2019, che inizierà il 1° luglio. Un momento importante che segna la continuità dell’Associazione, che da anni si impegna a livello locale, col supporto del Distretto 108 Ia3 di cui fa parte, nazionale, nell’ambito del Multidistretto Italia e internazionale, per svolgere il proprio servizio “a disposizione degli altri”. «A nome mio e di tutto il Lions Club Carrù-Dogliani, esprimo il più sincero grazie a Raffaele Sasso – ha detto confermando la “nomination”, la presidente, in carica, Paola Porta – per la sua disponibilità. A lui e a tutto il direttivo, che resterà in carica nel prossimo anno lionistico, gli auguri di buon lavoro».  
«Torno a ricoprire questo prestigioso incarico – ha spiegato Raffaele Sasso – dopo undici anni dalla prima volta. Un incarico accettato nel rispetto dell’etica lionistica, mettendo al servizio del Club, del Distretto e del Multidistretto Italia, la mia esperienza, nel rispetto dei soci e di quel motto che continuerà ad essere lo scopo mio e di tutti i Lions, “We serve”. E sin da ora ringrazio, con la Presidente Paola Porta, tutto il Lions Club Carrù-Dogliani, che mi onoro di aver contribuito alla fondazione, 16 anni or sono, per la disponibilità espressa nell’essermi accanto, in questo nuovo percorso di servizio e di vita».
Ecco i risultati delle votazioni: Raffaele Sasso, presidente per l’anno lionistico 2018-2019; 1° Vice presidente: Carla Blengio; 2° vice presidente: Mattia Vaschetti; segretario: Silvana Botto; tesoriere: Paolo Navello; cerimoniere: Romana Gaiero; addetto stampa: Raffaele Sasso; censore: Mario Abbona; Addetto OTI: Antonio Morra; consiglieri: Paolo Candela, Massimo Gula e Ivano Dho. Presidente qualità: Daniele Robaldo. Comitato soci: presidente, Silvana Botto; membri: Giorgio Colombo e Paola Porta.
Lions carrù dogliani
SOCIAL
IL FONDO
Quattro bandiere della Nord Corea e ugual numero con stelle e strisce sullo sfondo, due capi di stato in primo piano: uno con i caratteri orientali...