Cerca
Monregalese
2018-05-23
condividi
Mondovì e Prato Nevoso riabbracciano il Giro
Tutto pronto per la tappa di giovedì

 

Ci siamo. L’attesa sta per finire. Giovedì la carovana del Giro d’Italia tornerà a transitare sulle strade del Monregalese (mai così pulite e sistemate negli ultimi anni). La 18° tappa, da Abbiategrasso a Prato Nevoso, sarà la prima di un trittico decisivo per la classifica finale del Giro d’Italia. Dopo la cronometro individuale di martedì, i due grandi favoriti per la maglia rosa sembrano il britannico Simon Yates e il campione in carica Tom Dumoulin. Il primo ha il vantaggio di aver visionato direttamente la salita al Colle del Prel (soggiornò a marzo all’Albergo della Ceramica di Villanova Mondovì con il capitano della Mitchelton Scott Esteban Chaves, poi le gerarchie si sono invertite durante la corsa), il secondo sembra essere arrivato alla terza settimana con la miglior condizione. Prato Nevoso torna ad essere sede di arrivo di tappa diciotto anni dopo : nel 2000 vinse Stefano Garzelli, che come Tonkov nel 1996 si aggiudicò poi quell’edizione del Giro. A Mondovì, invece, la corsa rosa mancava dal 2012, quando vi transitò durante la tappa Savona-Cervere, vinta da Mark Cavendish.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
giro italia prato nevoso tappa attesa
Articolo scritto da:
m.ber
ULTIME NEWS
Mondovì
Sabato il convegno: finanziamenti possibili se tutti “remano” nella stessa direzione
SOCIAL