Cerca
2018-06-08
condividi
Scatta l’ora della 'Grande Fiera d’Estate' 2018
In piazza d’Armi a Cuneo, da sabato al 17 giugno

MONDOVI' - Sabato 9 giugno alle ore 14, in piazza d’Armi a Cuneo, avrà luogo l’inaugurazione della 43aedizione della Grande Fiera d’Estate. A partire dalle 15, i 5 padiglioni tematici, tutti a ingresso libero, saranno aperti al pubblico fino a mezzanotte di domenica 17 giugno, dalle 17 alle 24 nei giorni feriali, dalle 15 alle 24 il sabato e dalle 10 alle 24 la domenica. Tra le novità di quest’anno un ricco programma di appuntamenti e di intrattenimento serali, a cui si aggiungono altri eventi e proposte per aziende, bambini e famiglie, tutti gratuiti.Inoltre, uno spazio media a disposizione degli operatori della comunicazione del territorio che racconteranno l’evento “day by day” e infine il “Progetto WeddinGranda”, una vetrina espositiva dedicata agli sposi.

“La GFE torna in piazza d’Armi a Cuneo con rinnovato entusiasmo grazie al consenso, di pubblico ed espositori, che abbiamo registrato l’anno scorso con il rientro in centro città – spiega Massimo Barolo, amministratore unico di Al.Fiere Eventi, la società di Marene che allestisce e organizza l’evento -. Abbiamo introdotto diverse novità e appuntamenti, tutti a ingresso libero, per coinvolgere il pubblico che arriva da tutto il Piemonte, ma anche dalla Liguria e dalla Francia”.

La Fiera si snoderà attraverso 5 padiglioni tematici, di cui 4 interamente al coperto: il Tekno(progetti di innovazione del territorio per edilizia civile e industriale, risparmio energetico e servizi in genere), l’Arredo(le migliori proposte per l’interno e l’esterno), il Complemento(accessori per la casa, illuminazione, tendaggi, sport e tempo libero, prodotti per il benessere e la cura della persona), la Piazza del Gusto (una vetrina delle eccellenze enogastronomiche locali e provenienti da diverse regioni d’Italia, dove poter assaggiare e acquistare prodotti di qualità, uno diverso dall’altro) e l’area esterna l’Expomotor & Outdoor (macchinari e attrezzature, veicoli industriali, auto, motocicli, strutture prefabbricate, arredo urbano e giardino).

Ancora più degli anni scorsi, gli organizzatori hanno voluto dedicare un’attenzione particolare all’area dedicata al food, il ”Parco dei Golosi”, e a una piacevole sosta, che rappresenta anche una sorta di “polmone verde” della Fiera. Per questa 43aedizione ci sarà uno spazio giochi per bambini, una grande zona relax e, soprattutto, un’offerta gastronomica variegata.

Tra le novità di quest’anno il ricco programma di eventi serali gratuiti con artisti emergenti organizzato in collaborazione con “Il Teatro del Poi”, che porterà in Fiera artisti che hanno partecipato a “Colorado” e “Zelig Off” e l’applauditissimo mago Budinì, e l’imperdibile appuntamento Legocon l’associazione Piemonte Bricks, che, il 9 e 10 giugno, esporrà opere realizzate con i famosi mattoncini. I visitatori appassionati e i bambini, oltre ad ammirare le realizzazioni esposte, potranno liberare la loro creatività e costruire ciò che desiderano utilizzando i mattoncini messi a disposizione da “Magazzino Mary”. E ancora, il “Progetto WeddinGranda”: una vetrina espositiva dedicata al matrimonio in cui i futuri sposi potranno, in un unico luogo, trovare tutto il necessario per il “giorno del sì” e la mostra di opere di 5 artisti del centro culturale “Archiart” di Cuneo “Dal paesaggio all’informale”.

Non mancheranno, infine, tanti servizi gratuiti per chi visita la Fiera arrivando anche da fuori provincia, come la navetta che collega il centro città all’area fieristica, un ampio parcheggio gratuito(con spazi dedicati a persone con disabilità e agli amanti della bici), il wi-fifreea disposizione di visitatori ed espositori e tanti altri.

 

 

Cuneo Grande Fiera d'Estate
SOCIAL
IL FONDO
  Il colpevole è l’abusivismo edilizio. Ora è tutto un coro, tutti si sono accorti che decine di case sono costrui...