Cerca
Langa
2018-07-25
condividi
Murazzano, un'idea per recuperare i terreni abbandonati
Il Comune valuta un'associazione fondiaria con il Gal Langhe e Roero

 

MURAZZANO – Si è svolta in Municipio a Murazzano una prima riunione tra gli amministratori e alcuni funzionari del Gal Langhe e Roero. All’ordine del giorno, un’idea per recuperare i tanti terreni incolti presenti nel Comune dell’Alta Langa. La proposta consiste nella creazione di una forma di associazionismo fondiario: allevatori e imprenditori agricoli potrebbero “affidare” i loro terreni gerbidi a questa associazione, che in un arco di tempo prestabilito (si parla, minimo, di sette anni) si impegnerebbe a rimetterli a posto, grazie anche ai finanziamenti comunitari, per poi restituirli ai proprietari.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
associazionismo fondiario murazzano recupero terreni
Articolo scritto da:
m.ber
SOCIAL
IL FONDO
Confesso. Ho atteso prima di scrivere questo commento, perchè nell’immediatezza dei fatti della scorsa settimana temevo di non essere ...