Cerca
Langa
2018-07-25
condividi
Clavesana, presidente della Cantina colto da malore: ricoverato a Cuneo, le sue condizioni migliorano

CLAVESANA – Sono rassicuranti le notizie sulle condizioni di salute di Giovanni Bracco, presidente della Cantina di Clavesana. Martedì sera, a Carrù, durante l’inaugurazione della pista dell’elisoccorso ora fruibile anche di notte, Bracco ha accusato un malore subito dopo essere intervenuto, al microfono, in qualità di consigliere della Banca Alpi Marittime. Il presidente si è accasciato a terra ed è stato subito soccorso dal personale dei volontari della Langa monregalese che hanno sede a Clavesana e che gestiranno, da oggi, la pista a Carrù. Un intervento immediato, provvidenziale, poi finalizzato con il trasporto del clavesanese in codice rosso, in ambulanza medicalizzata, al pronto soccorso dell’ospedale di Cuneo. Mercoledì mattina le notizie sulle sue condizioni sono positive, anche se Bracco resterà, in via precauzionale, al Santa Croce.

La cerimonia di inaugurazione, dopo comprensibili minuti di apprensione, è proseguita.

Su facebook le immagini dell’intervento dei soccorsi e, in seguito, l’arrivo dell’elisoccorso che ha inaugurato la pista notturna di Carrù.

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Clavesana Carrù malore elisoccorso
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...