Cerca
Mondovì
2018-09-26
condividi
INTERVISTA - A Montaldo il pm che indaga sul crollo del ponte di Genova:

«Guai ad avere fretta nell’accertamento delle responsabilità»

Abbiamo incontrato il magistrato che ha reso omaggio all'amico Giorgio Lombardi

«L’indagine sul ponte di Genova non deve essere fatta in fretta, perchè vorrebbe dire che si farebbe male». Così il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi che ci ha concesso un’intervista a Montaldo di Mondovì, dove soggiorna da 40 anni, in agosto, con la famiglia, ma presente venerdì per onorare la memoria di Giorgio Lombardi, ispiratore del “Sigillo di bronzo” assegnato alla Soprintendente Egle Micheletto.

L'INTERVISTA

(...)

Ulteriori particolari sull'edizione cartacea
Articolo scritto da:
g. sca.
SOCIAL
IL FONDO
Ora che il “Black Friday” è passato ed archiviato ne possiamo scrivere senza tema di essere indicati come “quelli che...&r...