Cerca
Monregalese
2018-10-13
condividi
Nella foto, Stefania Belmondo sul palco, venerdì sera
Sabato e domenica - Tutto il programma
'Castagna d'oro', splendidi 30 anni

la festa a Frabosa Sottana

Dal 'Trap' allo spettacolo di Lippi, i campioni Quadarella e Cairoli e tanti altri

FRABOSA SOTTANA – Sarà un’edizione da tenere nella memoria delle cose più emozionanti. Di qualunque fede sportiva si sia, per qualsivoglia squadra si tifi, ci sono persone che fanno rima con “sport”, competizione, “mito”. Giovanni Trapattoni è uno di questi e nel week-end sarà il protagonista dell’edizione 2018 della “Castagna d’oro”. A Frabosa Sottana, pe ri 30 anni dell’evento hanno fatto le cose in grande. L’allenatore più̀ vincente d’Italia è uno dei cinque al mondo ad essersi aggiudicato almeno un campionato in quattro Paesi diversi: Basterebbe questo, ma “il Trap” è qualcosa di più. Dall’alto dei suoi 79 anni i suoi occhi parlano ancora di dinamicità, voglia di fare. Irrequieti, curiosi, sempre pronti. Non solo sarà “Castagna d’oro”, ma sarà “radiografato” (sabato sera) da uno dei giornalisti sportivi più preparati, Marino Bartoletti, per anni conduttore della «Domenica sportiva». “A tu per tu con il Trap” è l’appuntamenot imperdibile al Palasagra e lo spettacolo con il mattatore Claudio Lippi, uno dei presentatori più apprezzati quando non la tv on demand non era neanche sperimentata. Uno show l’intervista, l’altro show con Lippi , tra ricordi, aneddoti e battute, mentre il presentatore di «Sette e mezzo», «Il pranzo è servito» e altri programmi di intratteni-mento di successo sia sui canali Rai sia sulle reti Mediaset proporrà̀ in un talent show intitolato «Claudio Lippi tra la gente». Domenica mattina, alle 11, aperta a tutti, si terrà la conferenza stampa con i protagonisti dell’edizione 2018, all’aperto, a ridosso del Palasagra, in un ambiente rilassato ed informale.

Al pomeriggio, all’interno del Palasagra, ci sarà̀, sotto la regia dell’immancabile Sandro Fedele, la cerimonia di consegna delle castagne d’oro, ovvero il simbolo della sagra. A Trapattoni, Lippi e Bartoletti si aggiungeranno i campioni di oggi. Si tratta di Simona Quadrella, tre ori nel nuoto negli Europei disputati a Glasgow, da tutti individuata come l’erede di Federica Pellegrini e Tony Cairoli, nove volte campione del mondo di motocross.

Non basta? E allora per il trentennale della “Castagna d’Oro”  arriveranno anche alcuni tra i campioni che hanno già ricevuto il riconoscimento della vallata monregalese. L’organizzatore numero uno, Paolo Bruno, ha invitato la prima campionessa, Stefania Belmondo e poi Yuri Chechi, Isolde Kostner e Claudio Chiappucci. La campionessa di Pietraporzio sarà a Frabosa già venerdì sera, in occasione della cena di gala ideata da Massimo Camia, chef stellato di fama internazionale che è ormai un habituè in valle Maudagna.

GLI STAND IN PAESE

Già sabato, dalle 15,30, si apriranno gli stand commerciali allestiti nel centro del paese si potrà scoprire (e gustare) l’altra grande novità di questa edizione del «Gala della casta- gna d’oro»: lo street food allestito in piazza Sacco. Con le caldarroste a fare la prte principale tra i cibi da strada. Setsse scene “gustose” anche domenica.

 

CONFERENZA STAMPA DOMENICA MATTINA

CON TUTTI I PROTAGONISTI 

Alla conferenza stampa di domenica mattina, alle 11, ci sarà l’occasione di avvicinare tutti gli ospiti della trentesima edizione della “Castagna d’oro”e riascoltare dalla voce dei protagonisti i momenti salienti delle loro carriere. Ad ingresso libero, condotta dal giornalista Gianni Scarpace, direttore di Provincia granda, la conferenza è diventato un appuntamento fisso dell’evento in cui gli atleti, in totale relax, si “confidano”mettendo a nudo il proprio carattere. Si terrà nell’area esterna al Palasagra (all’intenro in caso di maltempo).

 

SOCIAL
IL FONDO
  Il colpevole è l’abusivismo edilizio. Ora è tutto un coro, tutti si sono accorti che decine di case sono costrui...