MENU

Il filosofo Umberto Galimberti e il teologo Vito Mancuso ospiti al “Nuovi Mondi” Festival

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il filosofo Umberto Galimberti e il teologo Vito Mancuso ospiti al “Nuovi Mondi” Festival

Nelle foto Mancuso e Galimberti

Il “Nuovi Mondi” Festival 2021 porta in provincia di Cuneo altri due personaggi di caratura nazionale. Venerdì 25 giugno, a Moiola, sarà protagonista il filosofo, accademico e psicoanalista Umberto Galimberti, con una conferenza dal titolo “Le orme del sacro” che trae spunto dal libro “Cristianesimo. La religione dal cielo vuoto”, scritto dal filosofo ed edito nel 2012 con Feltrinelli. Il giorno dopo, sabato 26 giugno, ospite del piccolo centro della Valle Stura sarà il teologo Vito Mancuso che dialogherà con il pubblico del Nuovi Mondi a proposito del tema del senso della vita, oggetto del suo ultimo libro “A proposito del senso della vita”, pubblicato quest’anno con Garzanti. L’annuncio di Galimberti e Mancuso fa seguito a quello di Roberto Vecchioni, attesissimo giovedì 1° luglio a Valloriate, in Valle Stura, per presentare al pubblico del Festival il suo ultimo libro intitolato “Lezioni di volo e di atterraggio”. Maggiori informazioni sui biglietti per gli appuntamenti con Galimberti e Mancuso (in vendita al costo di 10 euro) sul sito Internet www.nuovimondifestival.it.

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl