MENU

A Savigliano torna 'QuintEssenza': domenica 15 maggio la XXIII edizione. Essenze, erbe, spezie, fiori e aromi invadono la città

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
A Savigliano torna 'QuintEssenza': domenica 15 maggio la XXIII edizione. Essenze, erbe, spezie, fiori e aromi invadono la città

Dall'erboristeria alla cosmesi naturale, dall'alimentazione al florovivaismo: tutto questo è QuintEssenza, che domenica 15 maggio dalle ore 9 torna a Savigliano per la sua ventitreesima edizione, con una nuova identità legata alle essenze. La manifestazione, organizzata dalla Fondazione Ente Manifestazioni di Savigliano, invade con profumi, colori e fiori tutto il centro storico. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, le vie del centro storico si animano con espositori specializzati e appuntamenti tematici.

Come sempre QuintEssenza vuole essere un inno ai saperi della tradizione erboristica, alle spezie e ai profumi del territorio tra presente e passato. La manifestazione valorizza i prodotti di qualità e il territorio, attraverso la suddivisione dell’area espositiva in aree tematiche, vengono ospitate aziende specializzate in erboristeria, cosmesi e florovivaismo, con i loro prodotti naturali, ecosostenibili e di qualità.

Per un giorno il centro storico di Savigliano, ospita la mostra mercato più profumata e colorata di sempre, diventa quasi irriconoscibile anche per i concittadini. Come da tradizione l'area dedicata a QuintEssenza vede il suo cuore in “Piazza delle Erbe” (piazza Santarosa), un mercato a cielo aperto dove dalle 9 alle 19 di domenica 15 maggio è possibile scoprire qualità e virtù di piante officinali ed essenze. Qui gli espositori accompagnano il pubblico alla scoperta di profumi e remote conoscenze su benefici e utilizzi di prodotti erboristici classici, come la menta piperita di Pancalieri o gli estratti di piante officinali; sciroppi essenziali, liquori artigianali e grappe a base di erbe o di liquirizia biologica. Un viaggio che tocca anche terre lontane con incensi naturali, prodotti ayurvedici e cosmetici ecosostenibili.

Anche quest'anno Piazza Cesare Battisti si trasforma nel “giardino a cielo aperto”, con fiori primaverili, gerani, surfinie, aromatiche, piante da giardino e servizi per il verde arboreo ornamentale.

Piazza Molineri ospita invece “l’Isola del verde e dei profumi”, un angolo dedicato agli appassionati di fiori e giardino, mentre via Garibaldi per il secondo anno ospita il mercato Campagna Amica a cura di Coldiretti, che attende i cultori del buon cibo sotto i caratteristici gazebo gialli con eccellenze a Km zero per tutti i gusti, prodotti freschi e trasformati 100% Made in Piemonte.

Confagricoltura allestisce invece uno spazio dedicato al Consorzio Cascine Piemontesi,

Il progetto, nato nel 2020 e promosso da Confagricoltura in collaborazione con la Camera di Commercio di Cuneo, ha lo scopo di creare valore aggiunto e dare visibilità alle singole realtà del territorio.

Manufatti artigianali e hobbystica sono i protagonisti delle “vie degli hobbysti”, in Via Alfieri, Via Torino, Corso Roma, molo di Piazza del Popolo, via Sant'Andrea e Piazza Turletti, così da creare un vero e proprio circuito nel centro storico.

QuintEssenza al Múses – il Múses in città

L’ Accademia Europea delle Essenze ha ideato un percorso sensoriale prenderà il via alle 10, poco dopo l’inizio ufficiale della manifestazione e l’apertura dei mercati in piazza Santarosa. Qui, fino a sera, in uno speciale corner accanto all’ufficio turistico, si potrà scoprire l’essenza della Storia e della Tradizione.

Per tutta la giornata, dalle 10 alle 20.30, nei locali del centro storico, si potrà assaporare l’essenza di Quintessenza: cocktail e aperitivi che ogni bartender creerà miscelando in modo personale ed esclusivo le essenze fiorite, fruttate e speziate che colorano Quintessenza.

Tra le 10 e le 12 sarà possibile effettuare la visita guidata alla Chiesa della Pietà, nella quale si potrà percepire l’Essenza della Spiritualità.

Tra le 11 e le 12 e poi tra le 14 e le 18 all’Università, nella Facoltà di Scienze Erboristiche, mentre saranno in corso i laboratori didattici e gli workshop sulla saponificazione, si potrà percepire l’essenza di Innovazione e Sostenibilità e ammirare il chiostro dell’Ateneo.

Tra le 16 e le 18 si potrà effettuare una visita guidata al teatro Milanollo e assistere ai monologhi teatrali tratti dallo spettacolo “Dalla Carne al Cielo”, omaggio a Pier Paolo Pasolini, a cura dell’associazione Voci erranti, immergendosi nell’essenza dell’Arte e della Cultura.

Tra le 17 e le 18 a MÚSES si potrà assaporare l’essenza dell’Eleganza. Protagonisti dell’esperienza saranno Dario Voltolini e il suo libro Il Giardino degli Aranci. Coinvolto in una dinamica presentazione itinerante all’interno del Giardino dei sensi di MÚSES, l’autore verrà sollecitato dall’esperta di comunicazione Anna Giordano, rivelando i dettagli di questa sua ultima fatica letteraria. Un libro introspettivo e ironico che, con sagacia e sensibilità riflette sulla vita, le grandi emozioni e le sliding doors che segnano le nostre esistenze. La chiacchierata letteraria sarà l’occasione per evidenziare le molte citazioni olfattive raccolte nel libro e immergere il pubblico nella più viva e autentica percezione di esse, attraverso le essenze che ad esse corrispondono.

Tra le 21 e le 22, entrando all’interno del Chiostro di San Pietro, bene del Fai, che sarà la cornice di uno straordinario concerto, il pubblico potrà percepire, attraverso l’olfatto, l’essenza della Musica. Protagonisti del concerto Primavera in coro, saranno il Coro “Musica Nova” di Savigliano, il Coro di voci bianche “4joy” ed il Coro “Città di Carignano”

Tutte le esperienze dell’itinerario sensoriale saranno a ingresso gratuito. 

QuintEssenza al Museo Civico A. Olmo 

Domenica 15 maggio dalle ore 10 alle ore 13 e ancora dalle ore 15 alle ore 18.30 è possibile visitare l’Antica Farmacia dell’Ospedale SS. Annunziata di Savigliano, e partecipare ai laboratori a tema dedicati ai più piccini. Info e prenotazioni: Museo Civico A. Olmo, via San Francesco, 17

– Tel. 0172 712982 – museocivico.gipsoteca@comune.savigliano.cn.it

Convegni e Laboratori per tutte le età

Per Quintessenza la sede di Savigliano dell’Università degli studi di Torino apre le porte del bellissimo chiostro dell’ex convento di Santa Monica, dopo anni di abbandono, a partire dal 2000 si è avviato un imponente cantiere di restauro che ha trasformato il complesso in sede distaccata dell’Università di Torino.

Ospita tuttora i corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria, in Scienze dell’Educazione, in Educazione professionale e in Tecniche Erboristiche.

QuintEssenza è occasione di incontro e divertimento anche per le famiglie: durante la manifestazione sono in programma diversi laboratori a cura della cooperativa Proposta 80, presso il chiostro dell’Università in Via Garibaldi. Dalle 10.00 alle 12 e dalle 14 alle 18.00 i bambini potranno realizzare: Bombe di semi, palle di terra e argilla in apparenza innocue, in grado di esplodere nei posti più strani, Quadri profumati: fatti con foglie di erbe aromatiche. Sale alle erbe: preparazione di vasetti di sale aromatizzato con le principali erbe officinali, pronto da utilizzare in cucina!

Per informazioni: ludobus@proposta80.org

 Altri eventi

Al pomeriggio di domenica 15 Maggio – dalle 15.00 alle 18.00 sarò possibile colorare con i colori della natura guidati da Voci di Mamme: acqua, cacao, infusi e spezie (ad es. curcuma, karkadè, paprika, cardamomo...) saranno gli ingredienti utilizzati per preparare una tavolozza tutta naturale, con cui i bambini potranno divertirsi a pitturare utilizzando dei pennelli davvero speciali: rametti di rosmarino, foglie di alloro, tappi di sughero… Ciascun bimbo, oltre alla pittura libera su fogli grandi, potrà poi creare con cartoncino con lana e i colori naturali preparati insieme ad un originale segnalibro.

 Spazio anche per gli adulti che vorranno cimentarsi nella produzione del “Sapone Naturale -– MINI WORKSHOP” - Scopriremo insieme tanti segreti e curiosità sul sapone e sulla sua preparazione con oli vegetali ed ingredienti del territorio.

Partendo dall’olio di oliva si vivrà dal vivo l’affascinate emozione della saponificazione a freddo. Un mastro saponiere Ezio Camisassa vi dimostrerà come si prepara il sapone naturale fatto a mano, da bucato o da toeletta, tutto secondo l’antica tradizione del metodo a freddo.

Al temine dell’esperienza i partecipanti riceveranno un sapone profumato ed idratante ricordo, tagliato sul momento.

 Prenotazione obbligatoria tramite https://www.aulina.it/esperienze-in-aulina.html 

 Per info:  visite@aulina.it  tempi: circa 1 ora – costi: 5€/a persona –

 data ed ora: domenica 15 maggio 2022 ore 11:30 - presso: la sede dell’Università in Via Garibaldi.

 Al pomeriggio si approfondirà il tema delle erbe con Bordiga 1888 nei due appuntamenti dalle 15 alle 16 e dalle 17 alle 18, il massimo esperto nella produzione di liquori con botaniche alpine, racconta i suoi distillati di erbe grazie alla presenza del mastro distillatore.

Dalla raccolta a mano delle botaniche al prodotto finito, tramite macerazione e distillazione.

Al termine dell’incontro sarà possibile degustare alcuni amari, prenotazione consigliata scrivendo a segreteria@entemanifestazioni.com.

 L'ultimo appuntamento di QuintEssenza presso l’Università è previsto per lunedì 16 maggio alle ore 9.30: “Diventare erborista: una impresa!” Dall'impiego nel punto vendita o in azienda a un progetto imprenditoriale proprio: sfide e opportunità per il futuro del tecnico erborista. Evento organizzato dall’Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco - Corso di Laurea in Tecniche Erboristiche. Ingresso su prenotazione, fino ad esaurimento posti tramite mail a: segreteria.tecniche-erboristiche@unito.it

Per gli appassionati di distillati, lunedì 23 maggio alle 17, presso il Filatoio di Caraglio, si terrà l’evento organizzato dall’Associazione Rerum Natura e dalla storica distilleria Bordiga di Cuneo, dal titolo: “I grani antichi di montagna per nuove opportunità di sviluppo, spiga distillato di alta qualità botaniche d’Oc”. L’ Ingresso è libero e i posti sono limitati è necessaria la prenotazione. Per info: 0171/311091.

 PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLA MANIFESTAZIONE

Tel. 0172.712536 - E-mail info@entemanifestazioni.com

https://www.entemanifestazioni.com/quintessenza

Facebook: Quintessenza Savigliano

Twitter: @EnteManifSav

Instagram: Ente_Manifestazioni_Savigliano

 

 

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl