MENU

Peba: minoranza chiede l’annullamento della delibera approvata dal consiglio di Sant’Albano Stura

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Minoranza Sant'Albano Stura

La minoranza di S.Albano seduta nel pubblico

Il colpo di scena è arrivato martedì scorso quando la minoranza è riuscita finalmente a portare in consiglio comunale
le famose “Linee di indirizzo per la predisposizione del Peba” che la maggioranza non aveva voluto discutere lo scorso 28 ottobre. L’assemblea cittadina alla fine ha approvato l’ordine del giorno ma solo dopo essere stato emendato. Due le modifiche presentate dal primo cittadino Giorgio Bozzano: la prima per stabilire che il Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche venga redatto da un professionista esterno, la seconda per istituire una commissione consiliare “ad hoc” con all’interno esponenti di maggioranza e opposizione. La cosa non è piaciuta al gruppo guidato da Donatella Operti che, sottolineando come il Piano potesse essere redatto dall’Ufficio Tecnico senza spese aggiuntive per il suo Comune, ha abbandonato l’aula. Caso chiuso? Nemmeno per sogno in quanto la minoranza, per via del fatto che gli emendamenti per legge devono essere presentati 48 ore prima del consiglio, hanno chiesto l’annullamento della seduta.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl