MENU

Fossano, addio ad Aldo Balocco: trasformò la pasticceria di famiglia nel colosso dolciario

Aveva 91 anni. I funerali saranno celebrati lunedì 4 luglio

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Fossano, addio ad Aldo Balocco: trasformò la pasticceria di famiglia nel colosso dolciario

La notte scorsa è morto Aldo Balocco, presidente onorario del colosso dolciario fossanese che porta il suo nome. Aveva 91 anni e si trovava nella sua abitazione. Suo il merito di avere trasformato l’azienda di famiglia in un marchio apprezzato in tutto il mondo. Nato nel 1930 iniziò a lavorare da ragazzo al fianco del padre Francesco Antonio nella pasticceria di famiglia. Diplomato ragioniere nel 1949, si dedicò subito all’azienda di famiglia impostandone la trasformazione verso la produzione industriale. Sotto la sua guida venne prodotto il dolce simbolo dell’azienda, il “Mandorlato”, e fu trasmesso il primo sport pubblicitario televisivo in onda in Rai all’interno del Carosello e con il coinvolgimento delle gemelle Kessler. Vedovo di Anna Ferrero lascia i figli Alberto e Alessandra. I funerali saranno celebrati lunedì 4 ,luglio in Duomo a Fossano alle 10.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl