MENU

"Tutta l'Italia sarà zona protetta": lo ha annunciato il premier Conte

L'apertura delle scuole slitta, per ora, al 3 aprile

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus

"Tutta Italia sarà zona protetta" lo ha annunciato il premier Conte in conferenza stampa da Palazzo Chigi. Non esisterà quindi più una zona rossa, verde o gialla. Tutti gli spostamenti sono vietati se non per comprovate necessità, in tutta Italia come fino a oggi in Lombardia e nelle 14 province. Per il premier: "Non c'è più tempo, servono provvedimenti più duri".

Intanto Il ministero dell'Istruzione ha scritto a tutti i dirigenti scolastici e agli Uffici scolastici regionali: stop ai collegi docenti nelle scuole fino al 3 aprile. Questo provvedimento potrebbe essere il segnale che la chiusura delle scuole in tutto il Paese, oggi prevista fino a domenica 15 marzo, verrebbe prorogata sino ad allora. Se poi si pensa che le vacanze di Pasqua sono programmate dal 9 al 14 aprile, sembra poco probabile che gli istituti aprano per pochi giorni per poi chiudere nuovamente. L'apertura potrebbe quindi slittare a metà aprile.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl