MENU

Coronavirus: pronti 20 letti “covid-19” all’ospedale di Mondovì e 20 a Ceva

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus: pronti 20 letti “covid-19” all’ospedale di Mondovì e 20 a Ceva

La terapia intensiva dell'ospedale di Mondovì

MONDOVÌ – Agli ospedali di Mondovì e Ceva sono stati approntati i posti letto Covid-19. Non diventano “ospedali Covid” (cioè interamente dedicato ai pazienti positivi al virus), ma, come ha annunciato la Regione Piemonte e l’Unità di Crisi venerdì sera, per l’emergenza sono stati creati “100 posti riservati alle persone affette dal virus”. Di questi 20 sono a Mondovì (nel reparto di Medicina B), 20 a Ceva (nell’ex Day Surgery). Altri ancora in provincia di Cuneo. A Mondovì sarà coinvolta nel progetto anche la Rianimazione e sarà ampliata. Coinvolta anche l'Unità di Terapia Intensiva Coronarica (la UTIC), reparto ospedaliero specializzato nella gestione del paziente affetto da patologia cardiaca acuta.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl