MENU

Coronavirus, paziente di Prunetto all’ospedale di Ceva: positivo è ora in isolamento nella sua abitazione

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus, paziente di Prunetto all’ospedale di Ceva: positivo è ora in isolamento nella sua abitazione

Nella foto, il pronto soccorso dell'ospedale di Ceva

CEVA – Primo caso di positività al coronavirus nella Val Bormida cuneese. Si tratta di un uomo di 65 anni che si è recato venerdì sera al pronto soccorso dell’ospedale di Ceva dichiarando a medici ed infermieri di avere febbre e di sospettare di essere contagiato dal coronavirus. L’uomo, residente a Prunetto, è stato sottoposto a tampone ed è risultato positivo. Dopo il consulto, si è deciso che il sessantacinquenne poteva tornare nella sua abitazione (vive da solo) in isolamento. Al pronto soccorso di Ceva è stata applicata la procedura di emergenza indicata dall’Unità di Crisi e il paziente è rimasto isolato per tutto il periodo che è rimasto in ospedale. Attuate anche tutte le misure di sicurezza dopo che è uscito dalla struttura. Venerdì sera, su Provincia granda, abbiamo dato la notizia che gli ospedali di Mondovì e Ceva hanno approntato, ciascuno, 20 letti “Covid-19” per i casi di positività. Altro caso a Beinette, ma ne riportiamo qui (http://www.provinciagranda.it/home/2020/03/14/news/una-persona-positiva-al-coronavirus-a-beinette-l-annuncio-del-sindaco-lorenzo-busciglio-749/) in altro articolo.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl