MENU

Coronavirus, decreto del vescovo di Mondovì: “Annullate Confessioni, Comunioni e Cresime programmate".

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus, decreto del vescovo di Mondovì: “Annullate Confessioni, Comunioni e Cresime programmate".

MONDOVì – Il decreto del vescovo di Mondovì è stato firmato giovedì. Da oggi (venerdì 20 marzo) monsignor Egidio Miragoli ha stabilito una serie di misure importanti per il mondo cristiano monregalese al tempo del coronavirus.

“Considerata la situazione che si è venuta a creare con l’epidemia – scrive il vescovo -, nell’intento di ovviare alle incertezze che gravano su impegni pastorali programmati da tempo, per tutelare le persone, comunità e sacerdoti, si stabilisce che le celebrazioni comunitarie per le prime Confessioni, prime Comunioni e Cresime sono differite per tutta la Diocesi la celebrazione comunitaria dei sacramenti della prima Confessione e della prima Comunione. A nessuno è consentito assumersi la libertà di procedere in senso contrario. Alla luce dell’evoluzione saranno riprogrammate per il periodo autunnale, ma si potrà valutare di rinviarle anche al prossimo anno. Inoltre il calendario Cresime già predisposto per il periodo Pasqua, fino a luglio, è annullato e la celebrazione comunitaria della Cresima è differita”.

CAMPEGGI, CAMPI SCUOLA, GREST - ORATORIO ESTIVO, ESERCIZI SPIRITUALI

Su questi punti il vescovo aggiunge: “La situazione attuale e le considerazioni circa l’evoluzione dell’epidemia sembrano sconsigliare fin da ora tutte queste attività, che – stanti le disposizioni delle competenti autorità civili – possono comportare per gli organizzatori, parrocchie e diocesi, responsabilità, anche gravi, specie nei confronti dei minori.  Pertanto tutte le iniziative diocesane e delle associazioni diocesane già programmate, fin d'ora sono annullate, anche qualora le disposizioni civili di salute pubblica dovessero allentarsi.

Quanto alle iniziative parrocchiali: ci si riserva una decisione diocesana tra un mese circa, verso Pasqua. Naturalmente chi ritenesse di sospendere fin d’ora tali attività lo potrà fare e farà certamente una buona scelta prudenziale.

 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl