MENU

Ceva, “Sono positivo e consapevole che l’unica chance, per tutti, è restare a casa”

INTERVISTA a Luigi Raia, medico di base, positivo al covid19 – La situazione contagi in città

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Ceva, “Sono positivo e consapevole che l’unica chance, per tutti, è restare a casa”

Il medico Gino Raia nella sua casa, a Ceva, in quarantena

CEVA – “Continuate a stare in casa, questo virus si combatte solo limitando il contagio. Una banale febbricola se senza complicazioni respiratorie, può essere vissuta anche stando al proprio domicilio, senza correre in ospedale, ma per tutti l’ordine è state a casa”. Luigi Raia è il medico di base con studio a Ceva e a Lesegno con 1.650 mutuati. Da venerdì sera, quando (...)

SULL'EDIZIONE DI MERCOLEDì 25 MARZO 2020

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl