MENU

Mondovì, coronavirus: «Mascherine merce rarissima, il Comune sta pensando prima ad anziani e Case di Riposo»

Ne parla il sindaco Paolo Adriano -  La distribuzione nelle case e l’impegno di Protezione Civile e Polizia Locale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì, coronavirus: «Mascherine merce rarissima, il Comune sta pensando prima ad anziani e Case di Riposo»

Nelle foto, gli uffici della Protezione Civile ed il confezionamento delle mascherine da distribuire alla popolazione

MONDOVì – «La mascherina è merce rarissima, stiamo pensando, con un lavoro faticoso e certosino, alle fasce più deboli e più esposte». Il sindaco di Mondovì Paolo Adriano parla dai locali dove si confezionano i dispositivi con l’ausilio della Protezione Civile e dell’ufficio della Polizia Locale coordinati rispettivamente da Davide Mazzucchi e dal comandante Domenica Chionetti.

L’annuncio, ieri della distribuzione, a domicilio (si deve fare richiesta) delle mascherine con il marchio Ce agli over 70, ha prodotto già molte domande. Gli over 70, a Mondovì, su una  popolazione di 22.300 persone, sono circa 5.000. «Siamo riuscite a trovarne qualche migliaio nonostante molte difficoltà, perchè, com’è noto, si tratta di presidi (quelli con il marchio della Comunità Euorpea) difficilmente reperibili. Abbiamo pensato agli anziani ed alle Case di Riposo e di assistenza in genere, ma stiamo ancora lavorando». La Regione ha promesso altre mascherine in arrivo ai Comuni. «Nei giorni scorsi – conclude Adriano - mi sono confrontato con i primi cittadini delle sette sorelle della “Granda” e stiamo cercando di muoverci in modo razionale e condiviso. Gli uomini della Protezione Civile stanno consegnando a casa, con sforzi immaginabili, i dispositivi nelle case, ma l’invito è sempre lo stesso: i cittadini non devono uscire se non per le ragioni previste dai provvedimenti nazionali».

COME FARE

Sarà possibile richiederle a partire da oggi pomeriggio, venerdì 27 marzo, telefonando al numero 0174.559201 o scrivendo a pcivile@comune.mondovi.cn.it.

Orari per chiamare: dal lunedì al sabato, ore 9-12 e 14-17.

Le mascherine ora in distribuzione (che continueranno ad essere consegnate prioritariamente a chi opera in prima linea) sono uno strumento protettivo non dotato di filtro antivirale e che non sostituisce in alcun modo il rispetto di tutte le misure igienico-sanitarie previste e, soprattutto, la più importante per tutelare la propria salute e quella altrui: #stareacasa. Maggiori info qui: http://www.comune.mondovi.cn.it/…/news-segreteria…/show/1492

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl