MENU

Coronavirus, precisazioni della Regione Piemonte: su attività motorie e spostamenti da casa

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus, nuova circolare: sì alla camminata genitore-figli vicino casa

La Regione Piemonte ha reso note alcune precisazioni riguardo ai nuovi provvedimenti del 3 aprile. Ne riportiamo due di interesse generale.

ATTIVITA' LUDICHE E MOTORIE

“Il divieto di accesso a parchi, ville, aree gioco e giardini pubblici. Il divieto di svolgere all’aperto attività ludica o ricreativa, nonché qualsivoglia attività motoria svolte, anche singolarmente se non entro 200 metri della propria abitazione. Nel caso di uscita con l’animale di compagnia per le sue necessità fisiologiche, la persona è obbligata a rimanere nelle immediate vicinanze della residenza o domicilio, con l’obbligo di documentazione agli organi di controllo del luogo di residenza o domicilio”. È fatto divieto di accedere alle aree verdi per animali domestici, come – ad esempio – le aree di sgambamento cani.

SPOSTAMENTI: SOLO PER LAVORO, NECESSITA' O MOTIVI DI SALUTE

“il divieto di ogni spostamento in entrata e in uscita, salvo che per quelli motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. È fatto divieto di effettuare ogni spostamento verso abitazioni diverse da quella principale, comprese le seconde case utilizzate per vacanza”.

Per “situazioni di necessità” o “motivi di salute” si intendono anche gli spostamenti delle persone diversamente abili o in condizioni di autismo. I volontari che operano a supporto degli Enti Istituzionali per attività di Protezione Civile e /o di tipo Socio Assistenziale, sono autorizzati, esclusivamente nell’ambito dell’Emergenza Covid-19, a spostarsi su tutto il territorio regionale attestando, mediante autocertificazione, la motivazione e l’attualità dello spostamento, in ottemperanza alle disposizioni nazionali, nonché alle indicazioni dell’Unità di Crisi Regionale.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl