MENU

Il ministro Dadone: «Grazie agli operatori dell'ospedale di Mondovì: un grande senso di responsabilità»

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il ministro Dadone: «Grazie agli operatori dell'ospedale di Mondovì: yn grande senso di responsabilità»

Fabiana Dadone, ministro della Pubblica Amministrazione, monregalese, si è recata all'ospedale di Mondovì per motivi personali ed ha voluto scrivere una lettera da render nota a tutti i suoi concittadini. La pubblichiamo di seguito.

«Voglio spogliarmi delle vesti istituzionali per dire semplicemente: grazie agli operatori dell'ospedale di Mondovì.

In questi giorni ho dovuto usufruire dei servizi della struttura e devo piacevolmente constatare l'efficienza di medici e infermieri. All'ingresso i controlli sono stati impeccabili, la struttura nonostante stia affrontando l'emergenza coronavirus non trascura le altre visite e l'ordinarietà. Ma di ordinario c'è ben poco ultimamente, non lo sono i turni massacranti, non lo sono i corsi di formazione fatti in queste giornate convulse per imparare ad adoperare respiratori polmonari ed essere un valido supporto ai colleghi che solitamente lavorano nei reparti di rianimazione e terapia intensiva, non lo sono le aree di ospedale riadattate per accogliere il maggior numero possibile di malati di Covid (garantendo la sicurezza dei restanti reparti ospedalieri impegnati nell'attività ordinaria che prosegue nonostante la pandemia), non lo è il senso di responsabilità dimostrata nel mettersi a totale disposizione per assistere i malati, non lo è la voglia di fare squadra e di lavorare con l'immancabile sorriso nonostante la grande fatica.

Il governo lavora incessantemente per affrontare questa emergenza ma nessuna nostra azione sarà mai abbastanza per essere all'altezza degli italiani che rendono ordinario anche questo momento straordinario. Grazie di cuore, quest'Italia dimostra a tutti di non avere intenzione di arrendersi e ne sono orgogliosa».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl