MENU

Smartphone regalati ai ricoverati dell’ospedale di Mondovì

Gruppo di solidarietà per mettere in contatto pazienti e familiari con le videochiamate

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Associazione Asso per l’ospedale di Mondovì: superato l’obiettivo di 100 mila euro

L'ingresso dell'ospedale di Mondovì

MONDOVì - Comunicare con i propri cari ricoverati all’interno del reparto Covid dell’Ospedale “Regina Montis Regalis” in questi giorni si può, grazie all’iniziativa di un gruppo di cittadini monregalesi che ha donato gli smartphone attraverso i quali effettuare le videochiamate. L’iniziativa è nata spontaneamente dall’idea di alcune persone che hanno necessità di vedere i propri familiari: in poche ore, grazie a un appello lanciato su whatsapp, è stato possibile raccogliere un numero di dispositivi sufficiente per garantire il servizio. Tutti i telefoni, prima di essere consegnati all’Ospedale, sono stati risistemati e resi perfettamente funzionanti. Nel ringraziare tutti coloro che hanno contribuito mettendo a disposizione uno smartphone, i promotori dell’iniziativa ringraziano anche la Direzione Generale dell’Asl Cn 1, la Direzione sanitaria del presidio ospedaliero, i medici, gli infermieri e il personale dell’Ospedale di Mondovì che ogni giorno consentono a tante persone di vedere i propri familiari: un piccolo, ma importante gesto per sentirsi più vicini!

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl