MENU

“Sacra Famiglia” di Mondovì: «Siamo ancora in piena emergenza»

Asl fornisce personale in supporto

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

MONDOVÌ - «L’emergenza Covid19 purtroppo non è ancora cessata». Lo dice Diego Bottero, presidente della Casa di Riposo “Sacra Famiglia” di Mondovì in cui sono confermati i 50 ospiti positivi al coronavirus. L’aggiornamento per quanto riguarda la struttura di via Ortigara desta ancora preoccupazione. «La nostra struttura – aggiunge - non è stata risparmiata, sia per quanto riguarda gli ospiti, sia per quanto concerne i dipendenti. Siamo vicini ai primi ed ai secondi e ringraziamo gli operatori per l’encomiabile opera che svolgono in momento così difficile. Pur con tutte le difficoltà del momento nel reperire personale in sostituzione di quello mancante, siamo riusciti, grazie alla collaborazione con il dottor Ferreri ed i suoi collaboratori (con la coordinatrice Irene Oggerino), a mantenere la situazione dell’ente in controllo. Ad oggi gli ospiti hanno garantita l’assistenza al meglio di quanto concesso dalla situazione attuale e generale». La struttura conta infermieri positivi e costretti a casa in isolamento, “così l’Asl ci sta dando una grande mano nella copertura del personale”, aggiunge Bottero. Non solo: per supplire al personale di cucina è stato assunto nuovo personale che in 24 ore ha preso servizio ed è stata fatta una nuova assunzione negli uffici amministrativi per evadere il lavoro urgente accumulato.

NUOVE MISURE

Per la sicurezza della struttura, nei giorni scorsi, sono state assunte nuove misure di compartimentazione e si è proceduto ad ulteriore risanamento. “A tale proposito – dice Bottero - ringraziamo il dottor Marco Grillo (della direzione sanitaria che ci ha fornito il supporto del personale esperto in infezioni (Ghiglia e Peirano). Un grazie al dottor Prandi (medico competente), all’ingegner Tassara (sicurezza), al dottor Airale (vigilanza) e Sclavo (direttrice della struttura). Le cautele sono d’obbligo, la consapevolezza del momento delicato è doverosa, tuttavia la squadra Sacra Famiglia sta giocando al meglio la partita». Una comunicazione di servizio: da mercoledì (22 aprile) per ottenere informazione sui degenti, al fine di ottimizzare al meglio i minuti di assistenza verranno adottati i seguenti orari: dalle 11 alle 12 telefonare al numero della casa di Riposo per inoltrare le richieste.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl