MENU

Covid-19, dal 4 maggio test sierologici su operatori sanitari

Assessore regionale Icardi, acquistati 70 mila kit

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Covid-19, dal 4 maggio test sierologici su operatori sanitari

In Piemonte inizieranno il 4 maggio i test sierologici sul personale sanitario, compresi i medici di famiglia, i pediatri di libera scelta e gli specialisti convenzionati. Lo annuncia l'assessore alla Sanità, Luigi Icardi, osservando che si tratterà di "un'indagine a fine epidemiologico, con l'obiettivo di comprendere meglio le caratteristiche della diffusione del virus e di fornire fondamentali informazioni per lo studio della patogenesi e lo sviluppo di strategie di prevenzione". Anche riguardanti, sottolinea,"l'identificazione di target di possibile vaccinazione, una volta disponibile".
    "Tutti gli esiti - spiega Icardi - saranno riportati dal Csi sulla piattaforma Covid, fornendo in tempo reale le informazioni utili ai fini epidemiologici direttamente dai referti dei laboratori analisi delle Aziende sanitarie. Vuol dire applicare un modello di automatizzazione che non ha precedenti, risparmiando agli operatori il caricamento manuale di decine di migliaia di dati. Sul piano sanitario, gli esiti positivi verranno interessati da approfondimenti diagnostici, anche attraverso l'uso dei tamponi".
    "Lo screening - aggiunge - sarà fatto con un test immunometrico IgG (test sierologico per IgG neutralizzanti anti-SARS-CoV2), del quale sono stati acquistati 70 mila kit.
    La consegna da parte delle tre ditte assegnatarie è curata da Diasorin, Abbot e Medical System,

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl