MENU

Incidente a Bali: è morto l'imprenditore monregalese Stefano Lorenzi

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Incidente a Bali: è morto l'imprenditore monregalese Stefano Lorenzi

Nella foto (di archivio) l'imprenditore Stefano Lorenzi

Un incidente mentre stava aggiustando la pompa dell’acqua sul tetto dell'abitazione dove viveva a Jimbaran, popolare località turistica sull'isola di Bali, in Indonesia. Così è morto Stefano Lorenzi, 47 anni, imprenditore monregalese e figlio del senatore Luciano. È successo lunedì mattina. In casa c’era, oltre a lui, solo la collaboratrice domestica con la quale gli inquirenti del posto hanno cercato di ricostruire i fatti. È arrivata alle 9 per le pulizie. Lorenzi, secondo quanto riportato da "The Bali Sun", le avrebbe detto di voler salire sul tetto per aggiustare la pompa dell’acqua. Alle 10 la donna ha sentito chiamare aiuto ed è uscita dall'abitazione. Lorenzi sarebbe caduto dal tetto. Un grave trauma cranico la causa della morte. In Italia lascia i figli, Christian e Carol. A Mondovì, per anni, aveva fatto il servizio civile nella Croce Rossa. Non è ancora stato disposto nulla in merito ad un eventuale rientro della salma in Italia. Nell'ottobre 2000 l'imprenditore era stato al centro di una vicenda, un finto sequestro, che aveva destato grande clamore.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl