MENU

Il mondo del jazz perde un grande artista: Bruno Astesana, percussionista - Aveva insegnato alla Scuola comunale di Mondovì

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Il mondo del jazz perde un grande artista: Bruno Astesana, percussionista - Aveva insegnato alla Scuola comunale di Mondovì

MONDOVÌ – Aveva insegnato per molti anni alla Scuola di Musica Comunale a Mondovì “formando” decine di batteristi. Bruno Astesana, classe 1953 di Villafalletto, era un musicista molto conosciuto negli ambienti del jazz. È morto all’ospedale di Cuneo, dove era ricoverato da alcuni mesi. Si era formato all’estero e grazie ai suoi contatti internazionali riuscì a portare nel cuneese grandi nomi della scena musicale. È stato uno dei primi musicisti della “Granda” a frequentare i corsi del Berklee College of Music di Boston e si era perfezionato con grandi nomi internazionali fra cui  Skip Hadden, batterista, tra gli altri gruppi, dei Weather Report. Nella "Granda" ha collaborato con tanti musicisti: Leo Martina, Edoardo Bellotti, Massimo Epinot, Riccardo Zegna, i monregalesi Renzo Coniglio, Tiziana Ghiglioni e Francesco Bertone, Roberto Andreoli, Roberto Chiriaco, Giuseppe Nova.

Astesana, in oltre 40 anni di attività artistica ha suonato al fianco di numerosi musicisti (un brano per tutti, tra quelli in cui aveva partecipato alle registrazioni: “Via con me” di Paolo Conte) e collaborato a celebri colonne sonore. Tra attività concertistica e didattica è stato apprezzato da centinaia di musicista e l0’ambiente musicale cuneese, oggi ha espresso in molti modi il prorpio cordoglio per la morte del percussionista. , sia sul territorio sia nel resto d’Italia. I funerali saranno celebrati martedì 26 maggio alle 10, nella chiesa parrocchiale di Villafalletto.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl