MENU

Coronavirus Piemonte, governatore Cirio: «Continua il trend discendente» - 13 nuovi guariti e 1 solo positivo in più

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Coronavirus Piemonte, governatore Cirio: «Continua il trend discendente»

Nella foto, Cirio (al centro) con il vice presidente Carosso e Fazio, sindaco di Garessio, a capo della task force

Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, esordisce in conferenza stampa, lunedì pomeriggio, con i dati del 1° giugno: 21 casi positivi, 9 decessi e 54 terapie intensive. «Si conferma – ha detto il governatore - un continuo trend discendente ecco, netto. Questi numeri ci hanno fatto superare tutti i report del Ministero della Salute. La nostra regione è in salute e possiamo ripartire davvero». Alla sinistra di Cirio, era presente il garessino Ferruccio Fazio, l’ex ministro (sindaco di Garessio) alla guida di una delle task force regionali.

I numeri comunicati dall'Unità di Crisi: 18.727 PAZIENTI GUARITI E 2.993 IN VIA DI GUARIGIONE

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 18.727 (+152 rispetto a ieri): 1.988 (+51) in provincia di Alessandria, 949 (+29) in provincia di Asti, 724 (+0) in provincia di Biella, 1.872 (+13) in provincia di Cuneo, 1.620 (+0) in provincia di Novara, 9.741 (+57) in provincia di Torino, 816 (+2) in provincia di Vercelli, 887 (+0) nel Verbano-Cusio-Ossola, 130 (+0) provenienti da altre regioni.

Altri 2.993 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I DECESSI SALGONO COMPLESSIVAMENTE A 3.876

Sono 9 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 al momento registrato nella giornata di oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora di 3.876 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi su base provinciale: 648 Alessandria, 233 Asti, 203 Biella, 379 Cuneo, 333 Novara, 1.703 Torino, 214 Vercelli, 125 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 38 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI

Sono 30.658 (+21 rispetto a ieri) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte: 3.927 in provincia di Alessandria, 1.835 in provincia di Asti, 1034 in provincia di Biella, 2.870 in provincia di Cuneo, 2.703 in provincia di Novara, 15.619 in provincia di Torino, 1.304 in provincia di Vercelli, 1.108 nel Verbano-Cusio-Ossola, 252 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 96 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 54 (- 4 rispetto a ieri).

I ricoverati non in terapia intensiva sono 904 (-69 rispetto a ieri).

Le persone in isolamento domiciliare sono 4.104

I tamponi diagnostici finora processati sono 321.476 , di cui 178.181 risultati negativi.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl