MENU

FOTOGALLERY

Ponte Morandi alla conclusione dei lavori: la Giuggia Costruzioni termina l’opera con gli asfalti

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

È il ponte che l’Italia attende per completare l’immagine di una ricostruzione che va ben oltre il significato concreto di un viadotto capace di mettere in comunicazione il nord Italia costiero con il resto del paese. A Genova, sul viadotto Morandi, ideato da Renzo Piano, l’ultima opera utile per poterlo percorrere è curata da un’impresa del Monregalese: la Giuggia Costruzioni di Villanova Mondovì si occupa degli asfalti. «Finiremo il binder entro martedì della prossima settimana spiega Paolo Giuggia, ad dell’impresa non nuova a mega opere rappresentative per l’Italia - e poi si completeranno le opere accessorie quali arredi, barriere impianti. Lo strato finale di tappeto lo faremo negli ultimi giorni di luglio». Per giorni i camion con ciascuno 300 quintali di materiale, hanno percorso il ponte. L’opera è al centro dell’attenzione anche per la questione gestione “Autostrade, con il Governo che deve decidere se revocare la concessione o confermarla, valutando il nuovo piano che la concessionaria ha presentato nelle ultime ore.

Autostrade per l’Italia è al braccio di ferro col governo Conte: controllo pubblico della società o la concessione salta: forte della sentenza della Consulta che riconosce la legittimità dell’estromissione del concessionario dalla ricostruzione del ponte Morandi. Sull’onda di tale verdetto, il governo punta a chiudere la questione una volta per tutte: o l’azienda di proprietà dei Benetton accetta le condizioni stabilite dal Movimento 5 Stelle oppure si procederà con la revoca. 

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl