MENU

Incidente a Castelmagno: uno dei quattro feriti verrà operato, dimesse le due ragazze

Nel rispetto delle cinque giovani vittime e delle loro famiglie annullato il Bodi Fest di domenica 16 agosto

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Incidente a Castelmagno: uno dei quattro feriti verrà operato, dimesse le due ragazze

Non era l’unica macchina su quel sentiero la notte scorsa. Il defender precipitato sopra Castelmagno era preceduto da un altra macchina. Sono stati i ragazzi a bordo, dopo aver visto precipitare il fuori strada, a dare l’allarme. I primi ad arrivare sono stati i vigili del fuoco. Nulla da fare per le cinque vittime, tutte morte sul colpo. Non è la velocità la causa dell’incidente, né l’alcol, prevale l’ipotesi di una distrazione nell’affrontare una curva. Chi guidava conosceva bene quella strada, percorsa spesso per portare il bestiame al pascolo. Due delle vittime, Nicolò ed Elia Martini, erano i due unici figli di un storico margaro di Castelmagno. Dei quattro feriti, due sono già state dimesse. Due ragazze, entrambe 17 enni, una di Morozzo l’altra di San Benigno a Cuneo, sorella di una delle vittime: Samuele Gerbaudo, di 14 anni. Gli altri due ragazzi feriti, uno di 24 anni l’altro di 17 sono rispettivamente ricoverati in prognosi riservata al Cto di Torino e al Santa Croce di Cuneo, il 24enne dovrà essere sottoposto ad un intervento per stabilizzare la colonna vertebrale. La Procura di Cuneo ha disposto accertamenti, anche sul veicolo. Chi può dei superstiti ha già parlato con i carabinieri. Nel rispetto delle vittime, fra le quali anche il 24 enne di Savigliano Marco Appendino e la 16 enne Camilla Bessone, cuneese originaria di Villanova Mondovì molto conosciuta a Mondovì dove frequentava l’Estate Ragazzi dello Sporting e dove la sorella Beatrice ha giocato con la maglia delle giovanili Lpm  fino alla scorsa stagione, è stato annullato il Bodi Fest 2020 di domenica prossima, 16 agosto, a Monterosso Grana. Gli organizzatori: “Che Dio accolga tra le sue braccia e nel suo immenso queste giovanissime vite spezzate e dia forza, coraggio e conforto ai loro cari”.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl