MENU

MONDOVI'

Referendum sul taglio dei parlamentari, cosa ne pensano i nostri politici?

Glielo abbiamo chiesto ad un mese dall'appuntamento elettorale

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Referendum sul taglio dei parlamentari, cosa ne pensano i nostri politici?

Manca meno di un mese, ormai, all’appuntamento elettorale. Il 20 e 21 settembre, assieme alle elezioni regionali in 7 Regioni e alle amministrative in circa 1.000 Comuni italiani, si terrà il referendum per il taglio dei parlamentari. Non trattandosi di referendum abrogativo non è richiesto il quorum del 50%+1 dei voti validi, dunque vincerà semplicemente la parte che otterrà più voti. Se inizialmente l’esito pareva scontato, complice anche lo schieramento ufficiale per il Sì di tutti i partiti maggiori, nelle ultime settimane sono emerse singole prese di posizione per il No, oltre a schieramenti in difesa delle prerogative del Parlamento.

Abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri parlamentari il loro punto di vista. Sul numero in edicola le loro risposte.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl