MENU

VIDEO

Il recupero, nei boschi del Monregalese, di uno dei dispersi da parte del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (SAGF)

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

Il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (SAGF), anche nel corso della stagione estiva, espleta compiti finalizzati al soccorso ed alla ricerca di persone disperse in ambiente montano. In particolare, negli ultimi giorni, insieme ad altri corpi dediti al soccorso, i militari della Stazione del Soccorso Alpino di Cuneo hanno condotto tre interventi che hanno permesso di soccorrere e salvare vite umane da imminente pericolo di vita o condizioni di rilevante difficoltà.

I finanzieri hanno infatti ricercato e rinvenuto, anche con l’ausilio delle unità cinofile specializzate, due donne di 69 e 71 anni, scomparse da giorni sulle Alpi marittime e sulle montagne del Monregalese. In entrambi i casi, il tempestivo intervento dei militari, specializzati anche nelle tecniche di primo soccorso sanitario, ha evitato tragedie irreparabili.

Lo stesso giorno e nelle ultime fasi del soccorso prestato alla seconda donna, i militari, allertati dalla centrale operativa dei Vigili del Fuoco, hanno inoltre ritrovato una famiglia torinese di quattro persone, una coppia e i due figli, che si era persa durante un’escursione nel comune di Roburent.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl