MENU

Mondovì: problema assistenza alle mense scolastiche, interviene il Comune con 25 mila euro

Dal 1° gennaio agevolazioni alle famiglie in base all’Isee, intanto la tariffa a pasto aumenta

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:
Mondovì: problema assistenza alle mense scolastiche, interviene il Comune con 25 mila euro

MONDOVÌ – Caso mense scolastiche risolto fino al 31 gennaio grazie all’intervento del Comune, ma inevitabile scontro tra rappresentanza dei sindacati ed amministrazione. La questione: a Mondovì manca chi fa assistenza ai ragazzi durante i pasti. Fino allo scorso anno scolastico garantita ed oggi ”da garantire” perchè gli insegnanti che fino a pochi mesi fa l’hanno fatot su base volontaria, oggi sono oberati da responsabilità moltiplicate. «In pratica – dice la Cgil scuola Sono stati delegati a fare i portinai rispetto alle uscite e le entrate scaglionate, si occupano delle regole, si sostituiscono ai sanitari mentre fanno anche gli insegnanti». Insomma non si può chiedere ulteriori compiti a una categoria che sta facendo di tutto per tenere aperta la scuola. Una soluzione al fatto che la Camst, tra l’altro, ha aumentato le rette (arrivata a 5,26 a pasto) causato dal “buco” dell’assistenza (mettendo operatori propri) di fatto va trovato. La soluzione temporanea dell’assessore Luca Robaldo che ha convocato a raffica incontri tra corpo docete, sindacati e ditta appaltatrice: copertura fino al 31 dicembre con 25 mila euro messi dal Comune e dal 1° gennaio l’ente interverrà tenendo conto delle fasce Isee.

«Sono soddisfatto del risultato che abbiamo raggiunto – dice Robaldo - e che ci permette di mantenere l'impegno che avevo assunto estate, vale a dire quello di gravare il meno possibile sulle famiglie: dal 19/10 il servizio mensa partirà per tutti gli interessati e l'assistenza sarà garantita e sostenuta dal Comune fino al 31 dicembre. Nel frattempo stiamo lavorando per fare altrettanto a partire dall'1 gennaio, utilizzando due fasce Isee per garantire il minor dispendio possibile alle famiglie».

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl