MENU

FOTOGALLERY MONDOVÌ

Mondovì: lettere , disegni, messaggi e poesie per "i nonni" del Sacra Famiglia

CONDIVI QUESTA NOTIZIA:

MONDOVÌ - «Carissimi nonne e nonni, vi scriviamo con grande piacere perché siamo ansiosi di dirvi che vi vogliamo tanto bene e che vi siamo sempre riconoscenti. Non ci conosciamo di persona, ma vi chiediamo di adottarci a distanza come fossimo vostri nipoti. Ne avrete sicuramente di nipoti che vi amano e vi fanno sentire il loro affetto, ma vogliamo rende il loro amore ancora più grande unendoci in un abbraccio virtuale pieno di amore…». È il testo di una delle tante lettere inviate agli anziani della Casa di Riposo “Sacra Famiglia”. Sono commoventi, pieni di sentimenti di affetto nei confronti di persone magari sconosciute, ma che rappresentano il rispetto e l’amore verso tutti gli anziani che sono oggi ospiti delle residenze assistenziali con grandi difficoltà (o impossibilità) di ricevere visite, vedere i propri cari con sofferenze per tutti. Sono i “nonni” del Sacra Famiglia e ricevono decine di testimonianze di amore verso di loro: disegni, poesie, testi. Tutto è utile per far sentire il calore di una comunità agli anziani. Molti sono gli interventi dei nipotini che salutano i propri nonni. Numerosi, come l’esempio riportato, le persone che hanno scritto senza necessariamente avere un parente in struttura.

Ulteriori informazioni sull'edizione cartacea

Edicola digitale

Sfoglia

Abbonati

le più lette

LE ALTRE NOTIZIE

Powered by Gmde srl